Sono Lotus,
Ho una storia per voi, accaduta alla madre della mia amica Francesca vent`anni or sono....
Anna aveva 16 anni e viveva in un casale nella campagna di Rieti.
Questo casale era molto antico dove sempre di notte vi si sentivano dei rumori sospetti a spifferi d`aria anche quando tutte le aperture erano state chiuse.
Stava giocando con dei suoi amici con un registratore quando furono costretti ad andare a cena,tornati nella stanza videro che avevano lasciato acceso il registratore e,quando rimandarono indietro la cassetta sentirono,alla fine della loro registrazioni delle risate di bambino.Ma questo non e` il solo fatto strano,ne accaddero altri,per esempio un giorno sua nonna vide la cornetta del telefono che si alzava da sola e un`altra volta vide che alcuni libri erano caduti dallo scaffale,lei li raccolse e caddero nuovamente e ancora coś` per tre volte...
L`ultimo fatto da raccontare di quella casa e` forse il piu` inquietante...una vota Anna anḍ` in bagno, quando ne usć` la porta le si chiuse dietro e la chiave si giro` nella toppa da sola......