Quello era proprio un Angelo

Ciao sono Derek, vi scrivo per raccontarvi non una storia strana sebbene nell'insieme lo sia...... ma più che altro vorrei testimoniare che se si crede e se si cercano le risposte nel bene .. esse arrivano....tutto ciò che si vuole se lo si vuole presto o tardi arriva.

Quella notte di 3 anni fa non riuscivo proprio a prendere sonno, i problemi che avevo o che forse mi ponevo erano davvero molti ed io non sapevo più che strada trovare per far fronte alle molteplici difficoltà del momento. In definitiva i miei problemi erano delle componenti surreali ma al tempo stesso tangibili in quanto il lavoro era diventato un ossessione perché era saltuario e non poggiava su basi solide; questo mi procurava ira se penso a tutti i miei studi e ai miei 4 diplomi......... Inoltre i rapporti d'amicizia e quelli familiari non navigavano in buone acque ... non ero molto compreso in quei bui periodi.

Tempo prima una mia carissima amica mi disse che quando abbiamo dei problemi spesso c'è un angelo vicino a noi pronto ad aiutarci se lo vogliamo...... ma io scettico, però fedele, mi chiesi com'era possibile ascoltare l'angelo, e lei rispose che bastava ascoltare il nostro cuore perché è a lui che l'angelo avrebbe parlato e quella vocina che ci dice cosa fare quando dobbiamo prendere una scelta o risolvere una questione non è altro che quell'angelo. Lei non trovava lavoro e un giorno mi disse che si sedette a tavolino con carta e penna ed iniziò a scrivere al suo angelo custode affinché portasse il suo messaggio a Dio per poter avere un po’ di fortuna... il giusto. non di più ne di meno.. una sorta di sfogo che le diede sollievo nell'anima. be... nel giro di 2 settimane si avverarono solo 2 delle richieste che fece....: il lavoro, la salute e per quanto riguarda l'amicizia be..... per ora ha me.

Quando ripensai al fatto che ora fa la bidella e che non ha più quei dolori terribili al suo addome decisi anch'io di provare e così feci.

all'inizio non seppi a quale santo ricorrere perché non credevo che scrivere una lettera a Dio fosse una cosa logica in quel momento ed io dopo essere stato in visita ad Assisi rimasi affascinato dalla storia di san Francesco e così decisi di scrivere a lui tramite l'intercessione del mio Angelo....... però sapevo anche che con l'arrivo del nuovo giorno, avrei messo una pietra sopra a quei pensieri creati in momenti di disperazione.

La mattina seguente mi svegliai sereno e sembrava come se il tempo si fosse fermato perché non c'erano rumori intorno a me ma solo le luci mattutine e il tepore delle luci soffuse della abat-jour... così mi alzai e non so perché la prima cosa che dissi prima di iniziare la giornata fu: e ..... angelo mio se è vero che esisti e che esiste qualcosa aiutatemi e fatemi capire l'aiuto che mi avete dato, o almeno datemi prova che mi ascoltate che è già tanto. Sorrisi per il folle ed insolito monologo e mi diressi verso la libreria per prendere delle pratiche di lavoro, quando cadde una enciclopedia a terra ... ma cadde male e si aprì.... la raccolsi molto delicatamente per non far perdere i fogli che nel qual caso si fossero staccati; quando controllai se era tutto in ordine, vidi che la pagina che mostrava il libro era niente meno che la storia di San Francesco d'Assisi e nell'immagine c'era la sua raffigurazione insieme a 2 splendidi angeli che dalla terra volavano verso di lui sulle nuvole.......... L'immagine era una chiara risposta all'invocazione da me fatta nel monologo fatto appena alzato e rimasi sbalordito. Quando uscì di casa la giornata non si mostrò diversa da come la immaginavo; ma la cosa strana è che dopo 2 settimane .... lo stesso tempo di distanza della mia cara amica, io trovai un nuovo lavoro e le incomprensioni con i miei amici e i miei familiari finalmente sparirono....... Anche grazie alla mia quiete  che in quei giorni riuscì ad avere; in merito al fatto che credevo in un angelo invisibile ma vicino quanto non mai..!

Siamo noi ad essere ciechi e siamo noi a voler essere sordi e siamo sempre noi che ci ostiniamo di pretendere; quando basta così poco! In fine ringraziai la mia amica per il conforto e per avermi raccontato la sua storia ma ciò che mi stringe il cuore è che un angelo che non so come sia e non so chi sia mi abbia aiutato e mi ha fatto capire che c'è.... rispondendo ad una mia disperata ma semplice richiesta............ forse è vero....... quando dicono che gli angeli esistono....

Ora come ora non dico più forse, ma dico solo che esistono........ 

indietro home