ciao siamo 3 ragazzi di 19 anni, ci interessiamo profondamente di tutto quello che riguarda l'esoterismo. Una notte estiva,ci organizzammo x una gita all'insegna della paura...in un cimitero sconsacrato nelle campagne di Rimini....Arrivammo...le porte del cancello arrugginito erano socchiuse, Nando decise di avviarsi x primo.Il cancello era cigolante ,le lapidi erano giÓ state scoperchiate e la vegetazione aveva riempito le fosse. L' aria era ferma e l'atmosfera si faceva sempre + pesante. io e Cristina ci accorgemmo di una tomba ancora intatta...ci avvicinammo e scoprimmo con sorpresa che li era sepolta una suora, datata 1817,attaccata alla tomba c'era una specie di boccetta  di vetro con all'interno una piccola pergamena, era il suo testamento. Voi ci chiederete,tutto qui? No,appena finita quella specie di gita,ce ne andammo delusi, credevamo di trovare chissÓ cosa....nel tornare in macchina,fummo attirati da una villa con una sola finestra illuminata...e mentre passavamo quasi lentamente,vedemmo una suora che guardava fuori E precisamente NOI!
Da quel momento la nostra mente inizi˛ a viaggiare...ma nessuno ebbe il coraggio di parlare...
Giorni dopo andai all'ufficio del catasto e mi informai...quella villa era un vecchio convento e adesso non era assolutamente abitata,ma anzi le entrate erano state murate negli anni60'....
Ora vi doniamo dei buoni sogni....Nando, Ale, Cri